PRECIPITA DALLA ROCCA DI GARDA E PERDE LA VITA

Scritto da
Garda (VR), 03 - 06 - 17
Attorno alle 19 la centrale operativa del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Verona per un'escursionista precipitata dalla Rocca di Garda. La donna (al momento non sono note le generalità) si trovava sul promontorio assieme al figlio e al loro cane, quando si è avvicinata al ciglio per fare una fotografia ed è scivolata, precipitando per una sessantina di metri. Una squadra è subito partita per Boscomantico, mentre decollava l'eliambulanza di Verona emergenza (con a bordo medico, infermiere, tecnico verricellista e tecnico di elisoccorso) e due soccorritori del posto si portavano direttamente sul luogo dell'incidente. Verricellato il tecnico di elisoccorso alla base della parete, con uno dei due soccorritori si calava fino al luogo dove giaceva la donna inerme. Dopo aver imbarcato altri due soccorritori da Boscomantico in supporto alle operazioni - gli altri proseguivano con l'auto - l'elicottero li ha sbarcati sotto la Rocca. La donna è stata quindi imbarellata, recuperata dall'eliambulanza e trasportata a valle, dove il medico ha potuto solamente constatare il decesso.

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.