VERIFICA DI URLA ALLE PENDICI DEL CORNO D'AQUILIO

Scritto da
Sant'Anna d'Alfaedo (VR), 03 - 02 - 20
Partite da località Tommasi per una passeggiata sul Corno d'Aquilio, questa mattina, poco sopra l'abitato, madre e figlia hanno sentito delle forti grida. Grida che si sono ripetute più sopra, quando le due donne si sono alzate di quota, per interrompersi in rispososta alla domanda delle escursioniste, se qualcuno avesse bisogno di aiuto. Preoccupate, madre e figlia hanno avvisato i carabinieri. Su richiesta della prefettura verso le 9 è stato allertato il Soccorso alpino di Verona, sul posto anche i Vigili del fuoco e la Protezione civile che stanno perlustrando le aree a valle. Otto soccorritori stanno invece bonificando le zone impervie e i sentieri del Corno Mozzo e del Corno d'Aquilio per escludere la presenza di persone in difficoltà.

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.