ALPINISTA VOLA IN PARETE

Scritto da
Cortina d'Ampezzo (BL), 31 - 08 - 23
Verso le 15 è scattato l'allarme per un alpinista volato per una decina di metri dalla via Ferrari - Sioli alla Tofana di Rozes. Primo di cordata, il 27enne di Milano, che si trovava attorno al decimo tiro quando è caduto a causa del cedimento di un appiglio, aveva riportato un sospetto trauma alla caviglia. Mettendo in atto assieme al compagno le manovre di autosoccorso, i due scalatori sono riusciti a portarsi sulla cengia del Primo Spigolo, dove l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è riuscito a imbarcare entrambi in hovering. Valutato dal personale medico al campo base al Rifugio Dibona, l'infortunato è stato trasportato all'ospedale di Belluno.

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.