RECUPERATI ZIO E NIPOTE SULLA FRANA DI TIERA

Scritto da
Borca di Cadore (BL), 01 - 09 - 23
Ieri nel tardo pomeriggio è stato attivato il Soccorso alpino di San Vito di Cadore, per zio e nipote, 65 anni di Roma e 12 anni di Mestre (VE), bloccati sulla frana di Tiera a Borca di Cadore. Partiti dal Rifugio Venezia ieri mattina alle 6, passati dallo Staulanza, Città di Fiume, Forcella Roan, al momento di scendere giù a Tiera si sono trovati di fronte la frana sulla strada asfaltata che riporta al Venezia, chiusa già da luglio. Hanno chiamato i familiari che li hanno indirizzati a proseguire, anziché cercare un sentierino laterale, che permette di superare il tratto nel bosco e così si sono ritrovati in mezzo alla frana, sprofondati nel fango. Una squadra, avvicinatasi con i mezzi, ha proseguito a piedi e li ha raggiunti. Dopo averli aiutati ad uscire dalla frana, i soccorritori hanno poi sollevato zio e nipote con le corde su una sponda e riaccompagnati in jeep al Capitello della Madonna, dove li attendeva un parente. L'intervento è finito alle 21.30. 

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.