VALANGA SULLA CRODA DA LAGO, DUE SCIALPINISTI COINVOLTI

Scritto da
Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 03 - 24
Attorno alle 10.20 la Centrale del Suem è stata attivata per una valanga con possibili travolti sulla Croda da Lago. Sul posto è volato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, con a bordo anche l'unità cinofila da valanga. Lungo il tragitto l'equipaggio è stato informato che le persone investite erano già riuscite a estrarsi dalla neve. Una volta sul posto l'eliambulanza ha sbarcato in hovering equipe medica, tecnico di elisoccorso e unità cinofila. Di fatto tre scialpinisti stavano risalendo a piedi un canale nei pressi di Forcella Adi, gli sci caricati sullo zaino, quando dall'alto era avvenuto un distacco che aveva travolto i primi due trascinandoli per 50 - 60 metri. Il terzo sciatore, rimasto illeso a margine, era quindi sceso ad aiutare gli amici restati sulla superficie della valanga. I soccorritori hanno subito prestato le prime cure ai due, che avevano riportato un probabile politrauma ciascuno. La superficie della slavina è stata bonificata in via precauzionale, anche se i tre compagni erano sicuri di essere da soli. In diverse rotazioni, l'elicottero ha quindi imbarcato gli infortunati, assieme ai soccorritori. I due feriti (al momento non sono note le generalità) sono stati trasportati all'ospedale di Belluno. Il terzo sciatore è rientrato autonomamente.
 

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.