SOCCORSI DUE SCIALPINISTI

Scritto da
Belluno, 16 - 03 - 24
Questa mattina verso le 8 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Passo Sief, per uno scialpinista che si era fatto male. Il 66enne di Colle Santa Lucia, che stava scendendo verso Contrin, finito in un avvallamento aveva riportato una sospetta frattura alla gamba. Recuperato dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 20 metri, l'uomo è stato trasportato all'ospedale di Belluno. Attorno alle 13 è invece scattato l'allarme per una scialpinista con una probabile distorsione alla caviglia. La 56enne di Bolzano, che era in discesa con altre persone dalla cima del Piz Boé, è stata caricata sull'eliambulanza e accompagnata all'ospedale di Agordo. 
 

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.