PERDONO L'ORIENTAMENTO, SOCCORSI DUE RAGAZZI

Scritto da
Sospirolo (BL), 21 - 03 - 23
Ieri sera attorno alle 20, la Centrale del 118 ha attivato il Soccorso alpino di Belluno, fornendo ai reperibili le coordinate, la mappatura e il cellulare di due ragazzi, impossibilitati a proseguire a causa del buio e perché avevano smarrito il sentiero lungo l'Anello verde di Sospirolo. Una prima squadra ha raggiunto località San Zenon, poi affiancata da una seconda nei pressi di Villa Zasso. I soccorritori si sono inoltrati con i mezzi lungo una strada sterrata per poi proseguire a piedi una ventina di minuti, fino a che, arrivati a una zona di bosco sotto Pianezze, i due ventiduenni, lei di Marostica (VI), lui di Cassola (VI), hanno risposto ai richiami. Le squadre si sono divise, inoltrate tra le vegetazione e li hanno ritrovati poco sotto la traccia del sentiero. Dopo aver fornito loro abbigliamento più pesante, i soccorritori hanno accompagnato i ragazzi ai propri mezzi e da lì alla loro macchina parcheggiata alla Chiesa di San Zenon. L'intervento si è concluso verso le 21.30.

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.