Articoli filtrati per data: Marzo 2020

Martedì, 03 Marzo 2020 14:41

ESCE DI STRADA CON L'AUTO

Recoaro Terme (VI), 03 - 03 - 20
Ieri sera attorno alle 22.30 il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno è stato allertato per un'auto fuori strada in località Contrada Caneva di Sotto e finita un centinaio di metri più in basso nella scarpata. La ragazza alla guida, E.F, 20, di Recoaro Terme (VI), che era uscita da sola dall'abitacolo, presentava probabili escoriazioni a una caviglia. Sul posto già Carabinieri e Vigili del fuoco. Una squadra ha raggiunto il luogo dell'incidente, dove la ragazza era stata imbarellata, e ha aiutato nel trasporto a valle fino all'ambulanza, diretta all'ospedale di Valdagno.
Pubblicato in 2020
Romano d'Ezzelino (VI), 29 - 02 - 20
A seguito della segnalazione di un escursionista che, dal sentiero numero 952 in Valle di Santa Felicita, aveva visto la carcassa di un'auto a distanza, su richiesta della Centrale del 118 una squadra del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa ha provveduto alla verifica della situazione. I soccorritori si sono quindi calati una quarantina di metri all'altezza del 7° tornante della Strada Cadorna, che porta a Cima Grappa, e hanno trovato una vecchia auto di colore blu. Poiché il testimone parlava invece di una macchina grigia, la squadra ha proceduto nella perlustrazione finché non ha rinvenuto anche la seconda carcassa, 300 metri più sotto. Dalle condizioni dei due mezzi, si e stabilito che si trattava di automobili presenti in loco da diversi anni e, in accordo con i Carabinieri di Romano d'Ezzelino e di Bassano del Grappa, la verifica si è conclusa.
 
Pubblicato in 2020
Canale d'Agordo (BL), 29 - 02 - 20
Questa mattina attorno alle 9.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti, che avevano scorto un uomo in fondo a una scarpata, caduto sul greto di un torrente in secca in località Soia. Sul posto si sono portati l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, atterrato su un prato nelle vicinanze, il Soccorso alpino della Val Biois e l'ambulanza della Croce Verde. Scesi da M.R., 52 anni, di Cencenighe Agordino (BL), che presentava un possibile grave politrauma, i soccorritori gli hanno prestato le prime cure urgenti e lo hanno imbarellato. Recuperato con un verricello dall'eliambulanza, l'infortunato è stato trasportato all'ospedale di Treviso 
Verso le 11 è poi scattato l'allarme per una persona dispersa. Mentre precedeva un amico in Val Travenanzes diretto a una cascata di ghiaccio, un alpinista veronese lo aveva perso di vista. Non vedendolo arrivare, era tornato sui suoi passi fino al parcheggio a Sant'Umberto e non lo aveva trovato, così, dopo aver chiesto a persone di passaggio e avere provato a cercarlo invano, aveva contattato il 118. Fortunatamente, dopo che si erano mosse le squadre del Soccorso alpino di Cortina e del Sagf per avviare la ricerca, l'uomo, 43 anni, di Torrebelvicino (VI), è rientrato al parcheggio e l'allarme è cessato.
 
Pubblicato in 2020
Martedì, 03 Marzo 2020 14:35

RECUPERATO SCIATORE SUL PADON

Rocca Pietore (BL), 28 - 02 - 20
Poco prima delle 16 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val Pettorina per uno sciatore in difficoltà. Scendendo dal Padon, infatti, un ventiseienne ucraino, non riuscendo a controllare l'andatura, era uscito di pista a una curva, perdendo sci e racchette e iniziando a ruzzolare in un canale. Una volta fermatosi senza avere per fortuna riportato conseguenze, il ragazzo, un po' per la paura un po' a causa della neve dura, non se l'è sentita di provare a muoversi. Tre soccorritori sono scesi con gli impianti e, ramponi ai piedi, lo hanno raggiunto dall'alto mentre un'altra squadra si avvicinava dal basso. Dopo aver fatto calzare anche a lui i ramponi, i tecnici lo hanno assicurato con la corda e sono rientrati con lui a valle lungo 200 metri di dislivello, per poi accompagnarlo in jeep nella loro sede, dove gli amici sono passati a prenderlo.
Pubblicato in 2020

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.