Articoli filtrati per data: Ottobre 2021

Borso del Grappa (TV), 13 - 10 - 21
Sono stati recuperati papà, mamma sessantenni e figlia ventunenne di Bassano del Grappa (VI) precipitati nel tardo pomeriggio in un canale del Monte Grappa. I tre si trovavano a bordo della strada Generale Giardino, sopra il decollo del Col del Puppolo, quando l'uomo era scivolato, ruzzolando in un ripido canale della Val Cornosega per oltre venti metri. Per cercare di aiutarlo, a loro volta erano cadute anche la moglie e la figlia. Fortunatamente, pur essendoci scarsa copertura, la ragazza era riuscita a lanciare l'allarme attorno alle 18. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore decollato da Belluno, che aveva ricevuto come posizione dell'incidente il sentiero numero 980, nella parte alta della Valle di Santa Felicita, è stato subito dirottato verso il luogo esatto non distante, dove sono stati verricellati tecnico di elisoccorso ed equipe medica. Le squadre del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, una quindicina di soccorritori, e il personale del Suem di Crespano hanno attrezzato le calate verso gli infortunati - padre e figlia a circa 20 metri dalla strada, la madre più in basso rispetto a loro di una decina di metri - che avevano riportato diversi traumi e che sono stati raggiunti da due medici e diversi infermieri che hanno prestato loro le prime cure. Imbarellati, uno alla volta gli infortunati sono stati sollevati sulla strada grazie all'utilizzo di un argano a motore. La madre, con un possibile trauma alla testa, è stata trasportata in ambulanza ad Asolo e lì trasferita nell'elicottero di Treviso emergenza, volato all'ospedale; padre e figlia sono invece stati accompagnati in ambulanza all'ospedale di Castelfranco. 
Pubblicato in 2021
Giovedì, 14 Ottobre 2021 19:02

INTERVENTO IN CORSO SUL GRAPPA

Borso del Grappa (TV), 13 - 10 - 21
Le squadre del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa stanno intervenendo sul Monte Grappa, dove 3 persone sarebbero precipitate in un canalone lungo il sentiero 980, nella parte alta della Valle di Santa Felicita. All'allarme, scattato passate le 18, hanno risposto anche i due elicotteri di Treviso emergenza e Suem di Pieve di Cadore, subito decollati. 
Pubblicato in 2021
Giovedì, 14 Ottobre 2021 19:01

ALLARME RIENTRATO PER SCONTRO TRA PARAPENDII

Borso del Grappa (TV), 13 - 10 - 21
Attorno alle 13 il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato attivato, a seguito della chiamata di un uomo tedesco che segnalava un probabile scontro in aria tra due parapendii sopra Col del Puppolo. Quando l'ambulanza del Suem di Crespano è arrivata sul posto, all'altezza del 20° tornante ha trovato il pilota, illeso, di un parapendio che stava camminando su un prato dopo essere atterrato con parapendio e vela di emergenza. Poiché non era chiaro se ci fosse un secondo parapendio precipitato, i soccorritori hanno verificato la zona in jeep, controllando con il binocolo e percorrorrendo la Vale di Santa Felicità senza alcun riscontro, e hanno quindi concluso che il chiamante era stato probabilmente  ingannato dalle due vele dello stesso pilota viste in contemporanea. L'allarme è quindi rientrato.
 
Pubblicato in 2021
Giovedì, 14 Ottobre 2021 19:01

CERCATRICE DI FUNGHI SI INFORTUNA A UNA GAMBA

Domegge di Cadore (BL), 12 - 10 - 21
Alle 10.40 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato per intervenire in supporto all'ambulanza in aiuto di una cercatrice di funghi scivolata in località Somacros. La donna di Lozzo di Cadore (BL), un'ottantina di anni, aveva infatti riportato una probabile frattura alla gamba, mentre si trovava lungo una scarpata nel bosco, non distante dalla strada. Il personale sanitario aveva provveduto a stabilizzarla e a prestarle le prime cure, la squadra sopraggiunta ha invece attrezzato con le corda la discesa di una quarantina di metri della barella per calarla in sicurezza sulla strada. Una volta a bordo dell'ambulanza, l'anziana è stata trasportata a Vallesella dove attendeva l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore decollato in direzione dell'ospedale di Belluno.
Pubblicato in 2021
Lunedì, 11 Ottobre 2021 13:30

ESCURSIONISTA COLTO DA MALORE

Gallio (VI), 11 - 10 - 21

Attorno alle 12.40 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per un escursionista colto da malore, mentre con la moglie stava percorrendo il sentiero nel bosco della Val Miela, che conduce a Malga Slapeur. Individuato il punto dove si trovava l'uomo di Vicenza, l'elicottero di Trento ha sbarcato tecnico di elisoccorso ed equipe medica - che si sono subito presi cura di lui - per poi volare a imbarcare un soccorritore di Asiago. Sbarcato nelle vicinanze il soccorritore è risalito lungo il sentiero, dove l'escursionista era stato nel frattempo stabilizzato e imbarellato, e ha preso con sé la moglie per riaccompagnarla a valle. La barella è stata quindi recuperata con il verricello dall'elicottero, partito in direzione dell'ospedale di Trento.

Pubblicato in 2021
Lunedì, 11 Ottobre 2021 13:29

SCIVOLA IN UN RUSCELLO

Sospirolo (BL), 10 - 10 - 21

Attorno alle 18, il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un escursionista che, mentre stava camminando con le figlie lungo un sentiero in prossimità della cascata della Soffia, era scivolato e caduto in un ruscello. Subito aiutato da un soccorritore, infermiere, di Feltre casualmente sul posto, L.G., 61 anni, di San Vendemiano (TV), è stato riportato sul sentiero e accompagnato fino alla strada, dove è sopraggiunta una squadra assieme al medico di Stazione. L'infortunato, con un probabile trauma al volto e una contusione alla gamba, è stato poi trasportato al l'ospedale di Belluno.

Pubblicato in 2021
Lunedì, 11 Ottobre 2021 13:28

CADE DA UN SALTO DI ROCCIA DI 10 METRI

Fumane (VR), 10 - 10 - 21

Attorno alle 16.40 l'elicottero di Verona emergenza  è stato inviato a Breonio, in località Casarole, dove un uomo era caduto da un salto di roccia di 10 metri in mezzo al bosco, a 5 minuti dall'abitato, riportando diversi traumi. Dopo aver sbarcato tecnico di elisoccorso ed equipe medica, individuato il punto dove si trovava l'infortunato, 72 anni, di Sant'Anna d'Alfaedo (VR), raggiunto da altre persone che avevano lanciato l'allarme, i soccorritori gli hanno prestato le prime cure. Imbarellato con l'aiuto di una squadra del Soccorso alpino di Verona, il ferito, con un possibile politrauma, è stato recuperato con un verricello e trasportato all'ospedale di Borgo Trento.

Pubblicato in 2021
Lunedì, 11 Ottobre 2021 13:28

ESCURSIONISTA SI INFORTUNA ALLA SPALLA

Agordo (BL), 10 - 10 - 21

Il  Soccorso alpino di Agordo ha recuperato un'escursionista, L.R., 64 anni, di Agordo (BL), che verso le 14.45 era caduta mentre camminava con la figlia in zona Col de Foia procurandosi un trauma alla spalla. La squadra, giunta nelle vicinanze con il fuoristrada, ha stabilizzato la spalla della donna, per poi accompagnarla al pronto soccorso di Agordo.

Pubblicato in 2021
Romano d'Ezzelino (VI), 10 - 10 - 21
Attorno alle 13 è scattato un doppio allarme per due parapendii caduti sul Monte Grappa. Nel primo caso l'elicottero di Treviso emergenza è stato inviato in località Costalunga a Romano d'Ezzelino, dove un pilota di 42 anni, era precipitato rimanendo sospeso tra i rami a circa 15 metri dal suolo. Atterrati nelle vicinanze, il tecnico di elisoccorso ha raggiunto la pianta, ha risalio il tronco e ha liberato l'uomo per calarlo a terra. Nel secondo caso, a perdere il controllo della vela è stato un pilota tedesco di 56 anni, caduto in Valle di Cornosega, a Borso del Grappa. Una squadra del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa si è portata sul posto e con tecniche di tree climbing ha riportato a terra l'uomo illeso.
Pubblicato in 2021
Lunedì, 11 Ottobre 2021 13:26

SCIVOLA SUL SENTIERO

Santorso (VI), 10 - 10 - 21

Alle 13.30 circa il Soccorso alpino di Schio è stato allertato dalla Centrale di Vicenza, per un escursionista che si era fatto male scendendo dal Monte Summano lungo la Via Crucis. L'uomo, I.C., 46 anni, di Marano Vicentino (VI), che aveva riportato un sospetto trauma alla caviglia, è stato raggiunto a circa 780 metri di quota sulla mulattiera da una squadra in jeep, per essere poi accompagnato direttamente al pronto soccorso.

Pubblicato in 2021
Pagina 1 di 3

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.