Articoli filtrati per data: Dicembre 2023

Lunedì, 18 Dicembre 2023 12:00

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE

Monselice (PD), 17 - 12 - 23
Verso le 9.40 la Centrale del 118 ha attivato il Soccorso alpino di Padova per un incidente in bicicletta, lungo l'anello del Monte Ricco. Mentre in mountain bike percorreva in compagnia l'itinerario, un 56enne di Ferrara era infatti caduto riportando un sospetto trauma a tibia e perone. Raggiunto da una squadra di 7 tecnici, compreso un infermiere,  assieme al personale sanitario dell'ambulanza, l'uomo ha ricevuto le prime cure. Caricato in barella, l'infortunato è stato poi trasportato per circa 800 metri alla strada, per essere trasferito sull'ambulanza partita in direzione dell'ospedale di Schiavonia. 
Pubblicato in 2023
Lunedì, 18 Dicembre 2023 12:00

RECUPERATO ESCURSIONISTA SUL VAJO DEI COLORI

Vallarsa, 16 - 12 - 23
Verso le 14.30 l'elicottero di Verona è decollato in direzione del Vajo dei colori per un escursionista incapace di proseguire per sfinimento, il cui compagno era uscito in Forcella per dare l'allarme. Individuato dell'equipaggio a circa 1.700 metri di quota, il 28enne di Ferrara e stato recuperato dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 20 metri. Dopo che l'equipe medica ne ha valutato le condizioni, l'uomo è stato lasciato al Rifugio Scalorbi. L'amico è rientrato autonomamente. 
Pubblicato in 2023
Lunedì, 18 Dicembre 2023 11:58

ESCURSIONISTA SCIVOLA SUL GHIACCIO

Rotzo (VI), 16 - 12 - 23
Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per un escursionista padovano caduto dopo essere scivolato sul ghiaccio, mentre con due amici si trovava nelle vicinanze di Forte Campolongo. Raggiunto da una squadra, all'infortunato è stato immobilizzato il piede. Accompagnato al Rifugio Campolongo, l'uomo è stato affidato all'ambulanza. 
 
Pubblicato in 2023
Asiago (VI), 15 - 12 - 23
Nell'ambito del collaudo della nuova seggiovia quadriposto Kaberlaba, in vista della prossima messa in esercizio, si sono svolte ieri le prove di evacuazione, come previsto dalla convenzione tra la Società concessionaria Il Kaberlaba e il Soccorso alpino e speleologico Veneto, intervenuto per competenza territoriale con il Soccorso alpino di Asiago. Seguendo le precise indicazioni dell'ingegnere responsabile, i soccorritori hanno provveduto allo sgombero dei seggiolini dal pilone 3 alla stazione di partenza. Simulato un guasto tecnico all'impianto di risalita, una squadra ha raggiunto gli occupanti, per poi assicurarli uno alla volta e calarli a terra in sicurezza. Proprio per verificare lo svolgimento delle operazioni in caso di massima capienza, il test è stato eseguito prevedendo occupati tutti i posti, grazie al supporto di 32 figuranti - maestri delle Scuole di sci dell'Altopiano e altre persone volontarie - che si sono prestati per la prova, cronometrata e completata rispettando le tempistiche previste dal Piano di soccorso. Presenti, oltre ai responsabili dell'impianto, i rappresentanti dell'amministrazione comunale di Asiago. Una quindicina i soccorritori sul posto.
Pubblicato in 2023
Lunedì, 18 Dicembre 2023 11:56

BOSCAIOLO TRAVOLTO DA UNA PIANTA

Lozzo di Cadore (BL), 14 - 12 - 23
Attorno alle 10.30 il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato attivato dalla Centrale del 118, per eventuale supporto nel recupero di un boscaiolo, travolto da una pianta in località Velezza e ha messo a disposizione una squadra. A causa della presenza di nebbia, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha avuto qualche difficoltà nell'individuazione del luogo dell'incidente. Approfittando di un varco, l'eliambulanza è poi riuscita a calare con il verricello equipe medica e tecnico di elisoccorso, che sono scesi a piedi tra gli schianti a terra e hanno raggiunto il 55enne di San Pietro di Cadore (BL) un centinaio di metri più in basso. L'uomo, che stava effettuando dei tagli con una ditta boschiva, era stato colpito sulla schiena dal tronco. Medicato e imbarellato, l'infortunato è stato recuperato con un verricello di 50 metri da uno spiazzo, ripulito da un collega tra le piante a terra per facilitare le operazioni. L'elicottero lo ha poi trasportato con un possibile politrauma all'ospedale di Belluno. 
 
Pubblicato in 2023
Auronzo di Cadore (BL), 10 - 12 - 23
Scendendo sullo slittino con il figlio dalla strada delle Tre Cime, sopra Malga Rin Bianco una donna ha perso il controllo del mezzo ed entrambi si sono fatti male. Scattato l'allarme verso le 13.50, verso Misurina è decollato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che ha individuato il punto dell'incidente e ha sbarcato con un verricello equipe medica e tecnico di elisoccorso. I soccorritori hanno quindi prestato le prime cure alla 46enne di Trieste, per un sospetto trauma lombare, e al bimbo di 5 anni, che aveva riportato una ferita alla gamba. Entrambi sono stati trasportati all'ospedale di Belluno. 
Pubblicato in 2023
Lunedì, 18 Dicembre 2023 11:53

MALORE A PIAN DE LE FEMENE

Revine Lago (TV), 10 - 12 - 23
Verso le 12.40 la Centrale del Suem di Treviso ha allertato il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane per intervenire assieme all'ambulanza in località Pian delle Femene, dove un'escursionista che stava camminando sul sentiero assieme al marito e alla figlia, era stata colta da improvviso malore. Poiché la nebbia impediva l'avvicinamento dell'elicottero di Treviso emergenza, è stata inviata l'eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore, che ha sbarcato personale sanitario e tecnico di elisoccorso nelle vicinanze con il verricello. Valutate le condizioni della 69enne di Ponte di Piave (TV), la donna è stata imbarcata e trasportata all'ospedale di Belluno per le verifiche del caso. I suoi familiari sono stati riaccompagnati al piazzale dove avevano la macchina dai soccorritori. 
Pubblicato in 2023
Lunedì, 18 Dicembre 2023 11:52

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Belluno, 09 - 12 - 23
Verso le 13 la Centrale del Suem è stata attivata per un'escursionista scivolata sul sentiero che porta al Rifugio Vandelli. La 26enne di Monteriggioni (SI), che stava salendo assieme al compagno, all'altezza del punto attrezzato era infatti scivolata sulla neve ghiacciata, sbattendo la schiena. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha individuato il punto in cui si trovava l'infortunata e ha sbarcato equipe medica e tecnico di elisoccorso con un verricello di 20 metri. Imbarellata, la ragazza è stata recuperata e trasportata all'ospedale di Belluno, mentre il suo compagno è stato lasciato al Passo Tre Croci. Verso le 15 l'eliambulanza è poi intervenuta nella zona delle Cinque Torri, per un incidente sulla neve. Mentre in compagnia di altre persone slittava seduta sulla padella, una donna è uscita fuori dalla strada innevata ruzzolando per una cinquantina di metri, all'altezza del Rifugio Cinque Torri. Sul posto con la motoslitta è arrivato il Soccorso alpino della Guardia di finanza dell'assistenza piste. Atterrati nelle vicinanze, il personale medico ha prestato le prime cure all'infortunata con un probabile grave trauma alla colonna e al bacino. Caricata a bordo, è stata portata all'ospedale di Treviso. 
Pubblicato in 2023
Lunedì, 18 Dicembre 2023 11:51

RECUPERATA COPPIA IN DIFFICOLTÀ

Rotzo (VI), 08 - 12 - 23
Verso le 17.40 una coppia di escursionisti ha contattato il 118, poiché non sapeva più dove si trovava ed era ormai buio. I due, lei 31 anni di San Pietro di Morubio (VR), lui 25 anni di Novi di Modena (MO), lasciata l'auto a Malga Campovecchio, si erano incamminati con il cane per un giro, ma, una volta raggiunta Malga Mandrielle, non erano più in grado di orientarsi, il cellulare prendeva poco ed erano abbastanza preoccupati. Indirizzati dalla Centrale operativa sul sentiero di rientro, dopo essere stati individuati dalle coordinate, una squadra del Soccorso alpino di Asiago li ha raggiunti al Rifugio Campolongo, dove la coppia era riuscita ad arrivare facendosi luce con il telefonino, e li ha riaccompagnati alla macchina. 
Pubblicato in 2023
Lunedì, 18 Dicembre 2023 11:48

MALORE IN MONTAGNA

Cortina d'Ampezzo (BL), 07 - 12 - 23
Attorno alle 13 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nella zona dei pascoli sotto Malga Federa, per un'escursionista che si era sentita poco bene, durante una camminata assieme al marito. Sbarcati in hovering nelle vicinanze, tecnico di elisoccorso ed equipe medica hanno valutato le condizioni della 54enne di Pieve d'Alpago (BL), che lamentava un dolore toracico. Caricata a bordo, la donna è stata trasportata all'ospedale di Belluno per gli approfondimenti del caso.
Pubblicato in 2023
Pagina 1 di 2

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.