Visualizza articoli per tag: Incidente

Lunedì, 07 Settembre 2020 09:36

SOCCORRITORE PERDE LA VITA DURANTE UN ADDESTRAMENTO

Auronzo di Cadore (BL), 05 - 09 - 20
Durante un addestramento congiunto tra il Soccorso alpino e speleologico Veneto e il Soccorso alpino della Guardia di Finanza sulle Tre Cime di Lavaredo, ha perso la vita oggi l'appuntato scelto, qualifica speciale, Sergio Francese, 55 anni appartenente al Stazione Sagf di Cortina d'Ampezzo e al Soccorso alpino di Auronzo. L'incidente è avvenuto durante le fasi di imbarco in hovering sull'elicottero dalla cengia della Piramide, propaggine della Cima Grande. Per motivi al vaglio, al momento di salire il soccorritore è stato urtato dal rotore. Immediato l'intervento dei colleghi presenti sul posto, cui è subentrato il personale medico dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano immediatamente sbarcato in parete. Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione ed è stato purtroppo solo possibile constatarne il decesso. La salma è stata trasportata a valle a disposizione della magistratura. Il Soccorso alpino e speleologico Veneto, primo fra tutti il presidente Rodolfo Selenati, si stringe al dolore del figlio e dei familiari di Sergio.
Il Ministro dell'Economia e delle Finanze, On. Prof. Roberto Gualtieri, il Ministro dell'interno, Pref. Luciana Lamorgese ed il Comandante Generale della Guardia di Finanza,  Gen. C.A. Giuseppe Zafarana, esprimono il loro profondo cordoglio per la tragica morte del graduato durante l'esercitazione. Analogo sentimento di cordoglio viene rivolto al figlio del militare deceduto.
Esprime profondo cordoglio e un forte abbraccio alla famiglia anche Maurizio Dellantonio presidente nazionale del Soccorso alpino e speleologico.
Pubblicato in 2020
Giovedì, 04 Giugno 2020 16:09

BOSCAIOLO INVESTITO DA UNA PIANTA

Belluno, 03 - 06 - 20
Attorno alle 9 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Col di Roanza, per un incidente durante lavori nei boschi. M.D.A., 53 anni, di Belluno, era infatti stato colpito da una pianta appena tagliata e aveva riportato un probabile politrauma. Il personale medico e il tecnico di elisoccorso, sbarcati nelle vicinanze, hanno subito prestato le prime cure urgenti al boscaiolo. Una volta imbarellato, l'infortunato è stato trasportato all'elicottero atterrato poco distante e decollato in direzione dell'ospedale di Treviso. Sul posto un volontario del Soccorso alpino di Belluno in supporto alle operazioni.
Pubblicato in 2020
Venerdì, 16 Febbraio 2018 14:08

BOSCAIOLO MUORE TRAVOLTO DA UNA PIANTA

Arsiè (BL), 14 - 02 - 18
Alle 14.50 circa, il 118 è stato allertato per un incidente nei boschi della frazione di Rivai, dove un uomo che faceva legna con altre persone era stato travolto da una pianta. Individuato il punto tra la vegetazione, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha calato con il verricello tecnico di elisoccorso, infermiere e medico, che hanno purtroppo solamente potuto constatare il decesso dell'uomo, R.F., 52 anni di Arsiè (BL). Ricomposta, la salma è stata trasportata sulla strada a una cinquantina di metri di distanza. Sul posto anche i Vigili del fuoco.
Pubblicato in 2018
Etichettato sotto
Mercoledì, 16 Agosto 2017 09:20

MUORE CON LA MOTO DA ENDURO

Sant'Anna d'Alfaedo (VR), 15 - 08 - 17
Attorno alle 15.30 il Soccorso alpino di Verona è stato allertato per un biker che aveva perso la vita tra i boschi sopra Bellori. G.M., 52 anni, di Grezzana (VR), stava facendo un giro con la moto enduro lungo le strade bianche della Lessinia assieme a un amico quando, in località Senge, ha perso il controllo del mezzo e ha sbattuto violentemente contro un albero. Geolocalizzato il luogo dell'incidente, l'elimbulanza del nucleo elicotteri di Trento ha sbarcato il medico che ha solamente potuto constatare il decesso. I soccorritori hanno raggiunto a piedi e poi con il fuoristrada il posto e, ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, hanno ricomposto la salma, la hanno imbarellata e trasportata fin sopra l'abitato di Giare per affidarla al carro funebre.
Pubblicato in 2017
Etichettato sotto

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.