Visualizza articoli per tag: Parapendio

Domenica, 18 Agosto 2019 10:16

PARAPENDIO PRECIPITA SUL GRAPPA

Borso del Grappa (TV), 16 - 08 - 19
Attorno a mezzogiorno, l'elicottero di Treviso emergenza è intervenuto sul Monte Grappa assieme al personale sanitario del Suem di Crespano, per un parapendio precipitato sui prati nella zona di Malga Camol. Secondo i testimoni presenti, la pilota, una ragazza tedesca di 28 anni, perso il controllo della vela, aveva azionato anche il paracadute di emergenza, ma era arrivata di piedi a grande velocità sul pendio ed era caduta. All'infortunata sono state prestate le prime cure per un possibile trauma alla colonna. Una volta imbarellata, è stata trasportata all'elicottero, caricata a bordo e accompagnata all'ospedale di Treviso. Pronta a intervenire in supporto alle operazioni una squadra del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa.
Pubblicato in 2019
Domenica, 18 Agosto 2019 10:12

PRECIPITA CON IL PARAPENDIO

Alpago (BL), 15 - 08 - 19
Attorno alle 9.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto a Garna per un parapendio precipitato in fase di atterraggio. Il pilota, 34 anni, belga, è stato subito assistito dall'equipe medica e dal tecnico di elisoccorso sbarcati nelle vicinanze. Imbarellato, è stato caricato a bordo e trasportato all'ospedale di Belluno per un possibile trauma alla colonna.
Pubblicato in 2019
Martedì, 13 Agosto 2019 12:14

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Treviso, 06 - 08 - 19
Questa mattina verso le 11.15 il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un parapendio precipitato poco sotto il decollo Stella alpina a Borso del Grappa. Una squadra si è portata sul posto e ha individuato la pilota, una ventinovenne tedesca, rimasta sospesa tra gli alberi a 6 metri dal suolo, senza fortunatamente riportare conseguenze. Raggiunta dai soccorritori con tecniche di tree - climbing, la ragazza è stata assicurata e calata a terra.
Attorno alle 16.30 una squadra del Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane è partita in direzione di località Piaia, a Fregona, dove un'escursionista quarantenne era stata colta da malore, mentre con il marito stava rientrando lungo il sentiero delle Grotte del Caglieron. Ai soccorritori si sono uniti una seconda squadra, arrivata in fuoristrada, e medico e tecnico di elisoccorso dell'elicottero di Treviso emergenza, sbarcati con il verricello. Valutate le sue condizioni, la donna è stata imbarellata e trasportata con la jeep fino all'ambulanza sopraggiunta nel frattempo, che la ha accompagnata all'ospedale di Vittorio Veneto.
 
Pubblicato in 2019
Lunedì, 05 Agosto 2019 12:12

PARAPENDIO SOSPESO SU UN ALBERO

Pieve del Grappa (TV), 04 - 08 - 19
Questa mattina verso le 11.30 la Centrale del Suem di Treviso ha allertato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, su segnalazione di una persona che aveva visto una vela tra gli alberi nella zona di San Liberale. Una squadra è partita in direzione del posto indicato, a circa 540 metri di quota, dove, persa quota in mezzo alla vallata, un pilota di parapendio era finito tra la vegetazione rimanendo sospeso a 10 metri da terra tra i rami di un faggio. Verificato che P.L., 46 anni, di Venezia, stava bene, i soccorritori lo hanno raggiunto sulla pianta con tecniche di tree-climbing e, una volta messo in sicurezza, lo hanno calato al suolo, per poi accompagnarlo a valle.
Pubblicato in 2019
Lunedì, 05 Agosto 2019 12:03

PRECIPITA COL PARAPENDIO

Borso del Grappa (TV), 03 - 08 - 19
Attorno alle 20.15 è scattato l'allarme per un parapendio precipitato a terra a Col Serai. Sul posto è stato inviato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore che ha sbarcato in hovering il personale medico e il tecnico di elisoccorso. Il pilota,  che aveva riportato nell'urto probabili traumi alla colonna, lombare e toracico, è stato stabilizzato e caricato in barella, per essere recuperato, col supporto di una squadra del Soccosro alpino della Pedemontana del Grappa, utilizzando un verricello di 25 metri. L'infortunato è stato trasportato all'ospedale di Belluno. I soccorritori sono poi intervenuti con il personale del Suem di Crespano nel comune di Pieve del Grappa, in località Madonna del Covolo, all'agriturismo L'Alveare, per una donna che, a seguito dell'impatto con un animale, era ruzzolata a terra sbattendo la testa. 
Pubblicato in 2019
Giovedì, 18 Luglio 2019 14:21

ALLARME RIENTRATO PER VELA PRECIPITATA

Borso del Grappa (TV), 16 - 07 - 19
Poco prima delle 16 la Centrale del 118 e stata allertata da alcune persone che avevano visto precipitare una vela sopra Borso del Grappa. L'elicottero di Treviso emergenza, subito decollato, ha effettuato un sorvolo del punto indicato senza rinvenire alcuna traccia. Poco dopo è arrivata la notizia che il pilota era stato visto recuperare la propria vela e l'allarme è quindi rientrato.
Pubblicato in 2019
Venerdì, 05 Luglio 2019 15:38

CADE CON IL PARAPENDIO

Erbezzo (VR), 30 - 06 - 19
Pochi minuti prima delle 18 l'elicottero di Verona emergenza è decollato in direzione delle colline sopra Erbezzo, dove un pilota di parapendio, perso il controllo della vela, era precipitato al suolo da circa 6 metri di altezza. Sbarcati in hovering nelle vicinanze dopo averlo geolocalizzato, equipe medica e tecnico di elisoccorso hanno raggiunto R.G., 47 anni, di Illasi (VR), che lamentava dolori alla schiena. Dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno imbarellato e trasportato fino all'eliambulanza, atterrata a una cinquantina di metri di distanza e decollata poi in direzione dell'ospedale di Borgo Trento. 
Pubblicato in 2019
Giovedì, 13 Giugno 2019 14:20

PRECIPITA CON IL PARAPENDIO

Enego (VI), 08 - 06 - 19
Alle 19.15 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Asiago per un parapendio precipitato in Val Maron sul confine con Trento. Il pilota, che aveva riportato un probabile politrauma ed era stato subito aiutato da persone sul posto, è stato recuperato dall'elicottero di Trento e trasportato all'ospedale. Una squadra era sul posto per eventuale supporto alle operazioni.
Pubblicato in 2019
Giovedì, 30 Maggio 2019 08:02

RECUPERATO PILOTA DI PARAPENDIO

Solagna (VI), 26 - 05 - 19
Attorno alle 13 il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato dalla Centrale operativa di Treviso, per il recupero del pilota di un parapendio rimasto bloccato tra i rami di una pianta a 8 metri dal suolo, dopo aver perso il controllo della vela, a circa 800 metri di quota in località Carlesso. L'uomo, B.R., 56 anni, di Mogliano Veneto (TV), che era illeso, è stato raggiunto dai soccorritori risaliti sulla pianta con tecniche di tree-climbing e, dopo essere stato assicurato, è stato calato a terra.
Pubblicato in 2019
Giovedì, 02 Maggio 2019 12:08

PRECIPITA CON IL PARAPENDIO E PERDE LA VITA

Borso del Grappa (TV), 01 - 05 - 19
Passate le 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Monte Grappa, poiché l'eliambulanza di Treviso emergenza era impegnata in un'altra missione, a seguito della segnalazione di un deltaplanista che aveva visto un parapendio al suolo in località Legnarola. Seguendo le coordinate indicate, l'equipaggio ha individuato il punto su un ripido pendio tra gli alberi e ha sbarcato nelle vicinanze con un verricello tecnico del Soccorso alpino e medico. Una volta raggiunto il pilota, un uomo polacco, che da una prima ricostruzione era ruzzolato per una cinquantina di metri, è stato possibile solo constatarne il decesso, dovuto ai traumi riportati. Sul posto una squadra del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, una volta ottenuto il nulla osta per la rimozione, ha aiutato a ricomporre la salma, poi recuperata con un verricello di 20 metri e trasportata a Borso del Grappa, dove è stata affidata al carro funebre e ai carabinieri.
Precisazioni: Il pilota di deltaplano che ha allertato i soccorsi ha assistito all'incidente. Ha infatti visto il parapendio impattare sulla parete del Monte Legnarola e l'uomo, un settantunenne polacco, ruzzolare per un centinaio di metri tra gli alberi sottostanti. Rispetto alle coordinate ricevute, i soccorritori partiti in supporto alle operazioni dell'eliambulanza hanno dovuto superare un centinaio di metri di dislivello in più a piedi e arrivare a quota 1.350 metri.
Pubblicato in 2019
Pagina 3 di 9

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.