EVACUATA UN'ALTRA ABITAZIONE A GOSALDO

Scritto da
Belluno, 07 - 12 - 20
È stata recuperata anche la coppia di villeggianti rimasta bloccata nella propria abitazione in località Botter, dopo la caduta di una serie di frane lungo la stradina di 300 metri che da Col Tamai, parcheggio dell'auto, porta alla casa. Già ieri i soccorritori avevano sentito marito e moglie di Martellago (VE), assicurandosi stessero bene. Questa mattina l'uomo si è avventurato da solo ed è riuscito a superare gli smottamenti arrivando fino a Ren, dove, al di là del ponte crollato, ha visto un dipendente del Comune che ha allertato il 118. Una squadra del Soccorso alpino di Agordo assieme a due Vigili del fuoco, ha superato il torrente tramite una passerella. Dopo aver oltrepassato le frane, i soccorritori hanno quindi raggiunto la moglie, di 78 anni, rimasta a casa. Poiché non sarebbe stato possibile per lei tornare a ritroso con la squadra, la donna è stata recuperata dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore che la ha imbarcata con un verricello di 10 metri e trasportata a Lambroi. Nel rientrare i soccorritori hanno preso con loro anche il marito, rimasto in attesa a Ren. 
Il Soccorso alpino di Pieve di Cadore ha invece accompagnato personale tecnico impegnato nel ripristino delle linee telefoniche. Su richiesta del sindaco di Falcade, il Soccorso alpino della Val Biois sta sgomberando i tetti di alcune strutture gravate dal peso della neve.

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.