ESCURSIONISTA ESAUSTO AL RIENTRO DAL CIVETTA

Scritto da
Val di Zoldo (BL), 30 - 08 - 21
Ieri sera verso le 22, il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato allertato per 4 ragazzi di 28 anni - uno abruzzese, uno di Roma, uno di Verona e una ragazza spagnola - in ritardo  lungo la discesa dalla normale del Civetta. I quattro erano attrezzati per il freddo e con pile, ma uno di loro era esausto.
Non essendo sicuri della direzione da prendere sul SentieroTivan, avevano chiamato il 118 che li aveva messi in contatto con il capostazione, per le indicazioni sul percorso corretto.
Fatti avanzare verso Casera Grava, nel frattempo è partita una squadra di tre soccorritori per andare loro incontro. Raggiunti sopra Col Grand, gli amici sono stati riaccompagnati verso la Casera e poi in jeep fino alle macchine. L'intervento si è concluso alle 24.

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.