INTERVENTO SULLA FERRATA DI PUNTA ANNA

Scritto da
Cortina d'Ampezzo (BL), 07 - 07 - 24
Passato da poco mezzogiorno è arrivata la richiesta di aiuto di un escursionista statunitense, che era caduto mentre stava salendo da solo la Ferrata di Punta Anna e si era fatto male a una gamba. Allertato il Soccorso alpino di Cortina, dopo che Falco 2 non è riuscito per la presenza di nuvole ad avvicinarsi, due soccorritori della Guardia di finanza hanno risalito la Ferrata e hanno raggiunto l'uomo che aveva cercato riparo tra le rocce. Poiché la nebbia impediva ancora l'intervento dell'elicottero e l'infortunato si trovava in un punto non agevole per il recupero, i soccorritori lo hanno calato una trentina di metri e accompagnato su una cengia, dove, verso le 15, Falco 2 è riuscito a issarlo a bordo con il verricello, per poi trasportarlo all'ospedale di Cortina. Una squadra era pronta a intervenire in caso di ulteriore supporto. 
 

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.