Venerdì, 13 Agosto 2021 13:23

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN VAL DEL PRUCHE

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Posina (VI), 13 - 08 - 21
È stato individuato nella notte grazie al suono del suo fischietto - vecchio utilissimo metodo si segnalazione - G.P., 80 anni, di Vicenza, che aveva smarrito la traccia del sentiero nella selvaggia Val del Pruche, versante nord del Monte Pasubio, scelta a chiusura della sua storia con la montagna. Dopo essersi fatto lasciare a Posina all'imbocco della valle, ieri mattina alle 10 l'uomo aveva intrapreso la sua camminata all'interno della vallata, poco frequentata e molto impegnativa, con l'obiettivo di raggiungere il Rifugio Papa dove passare la notte. Attorno alle 17 però, perso l'orientamento e finito in un ripido pendio erboso dal quale non si arrischiava a muoversi, pur in un luogo con scarsa copertura telefonica era riuscito a contattare il 118 per chiedere aiuto. Impossibile risalire in alcun modo alle coordinate Gps, visto il vecchio modello di cellulare in sua dotazione, e dato che poteva trovarsi in qualunque punto della vallata, una squadra del Soccorso alpino di Arsiero è partita dall'alto, a 1.950 metri di quota, una squadra dal basso - otto soccorritori in tutto - per iniziare a cercarlo, mentre un nono soccorritore è rimasto al campo base per gestire le comunicazioni radio e telefoniche. Dopo essersi abbassati di quota, arrivati a 1.700 metri, i soccorritori hanno iniziato a sentire il fischietto, poi c'è stato il contatto vocale e l'individuazione alle 22.30. L'uomo stava bene, anche se stanco. È stato reidratato, dotato di imbrago e assicurato con una breve corda a uno dei tecnici, che lo hanno guidato verso il sentiero e di nuovo in salita fino al Rifugio Papa, dove si è potuto rifocillare e dove ha deciso di passare comunque la notte. Le squadre lo hanno salutato e sono rientrate a mezzanotte. 
 
Letto 168 volte
Altro in questa categoria: « SCIVOLA SUL SENTIERO

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.